Atmosfere magiche ai quattro Chiostri di San Barnaba

L’atmosfera segreta dei Chiostri di San Barnaba ti colpisce dritto al cuore. 

Il tempo si ferma in questo giardino che ospitava un convento francescano del Quattrocento in pieno centro di Milano, alle spalle del Tribunale e a pochi passi da piazza Duomo e dalla Rotonda della Besana.

I Chiostri, che oggi sono noti anche per ospitare la storica istituzione milanese della Società Umanitaria, si trovano esattamente in via San Barnaba 48.

Alzi la mano chi non ci è mai stato! Proprio per il suo fascino, questo spazio è diventato una cornice perfetta per eventi, aperitivi, cinema all’aperto e feste private.

I Chiostri sono quattro: quello delle Statue è il primo che si incontra entrando dal lungo vialetto d’ingresso di via San Barnaba e si distingue per la pedana in legno al centro del giardino e le due magnolie rigogliose, oltre che per la statua dei primi del secolo (da cui prende il nome) alle spalle della piccola fontana. Il Chiostro dei Pesci è il più ampio ed è caratterizzato da una vasca di pietra, presente già ai tempi del convento, in cui vivono dei pesci e da un immenso faggio piangente. Ci sono poi il più piccolo, il Chiostro delle Memorie da cui si accede al Giardino dei Platani (detto anche Giardino del Silenzio) e il più particolare: il Chiostro dei Glicini che ha una pavimentazione in pietra ed emana pura poesia grazie ai glicini che si arrampicano sulle colonne del porticato e circondano tutta la parte interna del chiostro.

Per chi è alla ricerca dell’eccellenza gastronomica, c’è invece il Chiostro di Andrea: un ristorante dove si possono assaporare a lume di candela le tradizioni culinarie della Lombardia in un ambiente raffinato, dall’anima antica. “In ogni piatto che faccio cerco sempre di trovare il giusto equilibrio per fare in modo che si esalti al massimo la materia prima”, dice lo chef Andrea Alfieri che con i proprietari, Paola e Massimo, condividono la passione per buona cucina e la creatività nell’ideazione di menù a base di prodotti freschi di stagione per regalare esperienze culinarie uniche.

Per informazioni: www.ichiostri.net

Credits immagini: ichiostri.net

Valentina Colombo

Scrivere è tornare ogni volta sulla mia isola felice. Le parole che prendono forma su un foglio bianco sono una composizione magica. Così a un certo punto inizio a scrivere comunicati stampa e, dopo gli studi in Scienze della Comunicazione, divento giornalista. Le mie ancora di salvezza nella vita quotidiana sono i libri e la cucina. Mi piacciono i contrasti, sono pigra ma curiosa, amo mettermi alla prova. Come ora, nel ricomporre l’immagine della mia Milano in cui sono nata e cresciuta.

No Comments Yet

Comments are closed