Weekend al Chiostro, tra fiori e gioielli

Torna il Chiostro in Fiera al Museo Diocesano di Milano.

Se siete in cerca di occasioni ghiotte per festeggiare l’autunno e il cambio di stagione, con shopping e cose nuove da vedere e provare, non perdetevi l’appuntamento da venerdì 14 a domenica 16 ottobre in corso di Porta Ticinese. Oltre settanta artigiani proporranno scarpe, gioielli, sciarpe, borse, tessuti e oggetti per la casa. Inoltre, piante dalla fioritura autunnale, fiori recisi, specialità gastronomiche del territorio e molto altro. Vi piace fare e cimentarvi in creazioni handmade? Chiostro in Fiera organizza anche laboratori per imparare i segreti e le antiche tecniche del lavoro creativo e artigianale e, per i più piccoli, atelier didattici e intrattenimenti.

Le attività in programma sono infatti dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori artistici per i bambini, laboratori di scrapbooking in cui si utilizza la carta per dar vita a progetti creativi di riciclo e riuso, per conservare e raccontare un ricordo all’interno di album decorati manualmente con vari ornamenti. Si potranno ammirare le antiche tecniche di realizzazione di una scarpa fatta a mano, oppure creare oggetti con ritagli di feltro. Un’opportunità perfetta per chi ha voglia di imparare un nuovo hobby, mettendosi alla prova senza impegnarsi in corsi di lunga durata.

Per i più golosi, domenica 16 ottobre dalle 12 alle 15 ci sarà un brunch nello spazio lunch café, per assaggiare le delizie dello chef Domenico Scannapieco. Il costo è di 20 Euro per gli adulti e 10 Euro per i bambini, e viene consigliata la prenotazione. Il Chiostro sarà allestito con una tensostruttura riscaldata per l’occasione.

L’ingresso a Chiostro in fiera è gratuito (orario dalle 10.30 alle 19.30). Chi volesse visitare il Museo Diocesano per tutto il weekend ha uno sconto (biglietto ridotto a 5 Euro).

Per informazioni: www.chiostroinfiera.it – www.museodiocesano.it

Salva

Salva

Valentina Colombo

Scrivere è tornare ogni volta sulla mia isola felice. Le parole che prendono forma su un foglio bianco sono una composizione magica. Così a un certo punto inizio a scrivere comunicati stampa e, dopo gli studi in Scienze della Comunicazione, divento giornalista. Le mie ancora di salvezza nella vita quotidiana sono i libri e la cucina. Mi piacciono i contrasti, sono pigra ma curiosa, amo mettermi alla prova. Come ora, nel ricomporre l’immagine della mia Milano in cui sono nata e cresciuta.

No Comments Yet

Comments are closed